Search
18+

Il gioco è vietato ai minori di anni 18. Giocare troppo può causare dipendenza patologica.Probabilità di vincita

    Strategie e Sistemi per la Roulette

    I Sistemi alla Roulette: le Strategie più Popolari

    Strategie, sistemi, trucchi, metodi: sulla roulette si trova tanto di quel materiale da confondere persino il più esperto dei giocatori. La realtà, per quanto dura e cruda possa essere, è che non esiste alcun metodo sicuro per vincere alla roulette. Tutto ciò che è possibile fare è impiegare al meglio le proprie risorse, nel tentativo di prevalere sul banco, spesso semplicemente battendo il ferro finché è caldo.

    Cerchiamo allora di fare un po’ di chiarezza, parlando sì delle strategie della roulette e dei sistemi, ma senza alimentare false speranze. Partiamo dalla domanda da un milione di euro:

     

    Esiste un sistema che funziona davvero alla roulette?

    La roulette è un gioco che si basa sulla pura fortuna, perché non c’è nulla che il giocatore possa fare per influenzare l’esito del lancio di una pallina. L’unica cosa che rientra nella facoltà del giocatore è scegliere su cosa puntare, prima che il suddetto lancio venga effettuato: dopodiché, ci si affida alla Dea Bendata.

    Perciò, non esiste una risposta davvero corretta a questa domanda. Di sistemi per la roulette ce ne sono davvero tanti, alcuni dei quali completamente aleatori, altri invece che hanno delle fondamenta matematiche. In ogni caso, nessuno è garanzia di vittoria.

    Un consiglio efficace che possiamo darvi è di scegliere, se possibile, la roulette francese o europea invece di quella americana, semplicemente perché la prima offre un minor vantaggio alla casa – e di conseguenza migliori percentuali di ritorno sull’investimento al giocatore:

    • ◉ Roulette francese, vantaggio della casa: 1,35%
    • ◉ Roulette europea, vantaggio della casa: 2,7%
    • ◉ Roulette americana, vantaggio della casa: 5,26%

     

    Strategie da applicare al gioco della roulette

    In apertura accennavamo a come le strategie per la roulette spesso siano prettamente empiriche, dunque non basate su alcun metodo scientifico. Si tratta più che altro di indicazioni che hanno come scopo quello di offrire una metodologia, senza tuttavia alcuna pretesa di efficacia. Ecco le più famose.

     

    sistemi vincenti per la roulette

     

    Il metodo della sottrazione alla roulette

    Sostanzialmente, il metodo della sottrazione alla roulette consiste nel prendere gli ultimi due numeri usciti, sottrarli e puntare sul risultato ottenuto. Sia ai tavoli della roulette livesia a quelli della roulette online, per trovare gli ultimi due numeri è sufficiente consultare il tabellone che riporta gli esiti più recenti.

    Ad esempio, supponiamo che gli ultimi due numeri della roulette siano 30 e 8. Sottraendoli, otteniamo 22, che è il numero sul quale dovremo puntare. A prescindere poi dall’esito della nostra scommessa, aspetteremo i successivi due lanci di pallina, sottrarremo i numeri e punteremo di nuovo sul risultato.

    Che succede in alcuni casi particolari?

    • ◉ Se esce due volte lo stesso numero, si punta sullo 0 (o sul doppio zero in caso di roulette americana)
    • ◉ Se esce un numero e uno 0, si punta sul primo numero (dato che qualsiasi cifra a cui si sottrae 0 dà come risultato la stessa cifra).
    • ◉ Se nella roulette americana escono lo 0 e lo 00, si punta sullo 0 (sottraendo semplicemente uno dei due zeri)

     

    Il metodo dell’addizione e della divisione alla roulette

    Un altro metodo, simile al precedente, consiste invece nel sommare gli ultimi due numeri e poi dividerli per due. Per esempio, se gli ultimi due numeri usciti sono 21 e 29, si sommano trovando come risultato 50 e poi si divide 50 per 2, cioè 25: ecco il numero su cui dovremo puntare.

    Anche in questo caso, ecco le regole da seguire per le eventualità che possano creare dubbi:

    • ◉ Se esce un numero qualsiasi e poi lo 0 (o viceversa), si applica lo stesso la somma e si divide per 2. Per esempio, se esce l’8 e poi lo 0, si divide 8 per 2 e si punta sul 4.
    • ◉ E in caso di numero dispari? Questo metodo richiede l’arrotondamento per eccesso. Per esempio, se gli ultimi due numeri sono un 12 e un 23, si divide 35 (la somma dei due) per 2, trovando 17,5 e arrotondandolo a 18.

     

    I sistemi più popolari della roulette

    Un capitolo a parte meritano i sistemi della roulette, metodi che partono da basi matematiche, ma che ancora una volta non arrivano a conclusioni nette. Insomma, non si vince giocando alla roulette grazie ai sistemi: si cerca di massimizzare le vincite e minimizzare le perdite. Ecco i sistemi roulette più celebri.

     

    Sistema Martingale

    Il sistema Martingale della roulette è uno dei più antichi e al tempo stesso conosciuti. Si tratta di un sistema molto semplice, dedicato alle cosiddette doppie chance (rosso/nero, pari/dispari, 1-18/19-36), e prevede di raddoppiare la puntata in caso di esito negativo.

    Illustriamo il sistema Martingale con un esempio.

    • ◉ Supponiamo di avere a disposizione un budget di €100 e di voler puntare €10 per volta.
    • ◉ Puntiamo €10 sul rosso e vinciamo. Non incrementiamo la puntata.
    • ◉ Puntiamo €10 sul nero e perdiamo. Raddoppiamo la puntata.
    • ◉ Puntiamo dunque €20 sul rosso e vinciamo. Torniamo a puntare €10.
    • ◉ Puntiamo €10 sul pari e perdiamo. Raddoppiamo la puntata.
    • ◉ Puntiamo €20 sul dispari e perdiamo. Raddoppiamo la puntata.
    • ◉ Puntiamo €40 sul rosso e vinciamo. Torniamo a puntare €10.

    Come potete vedere, il sistema Martingale è rischioso, perché incappando in una striscia negativa e dovendo raddoppiare sempre la puntata, metteremo velocemente a repentaglio tutto il nostro bankroll.

     

    sistema martingale

     

    Sistema D’Alembert

    Il sistema D’Alembert è un sistema a piramide, sviluppato nel 18° secolo, che funziona tramite incrementi o decrementi di unità di puntata, in base all’esito del colpo: dopo un colpo vinto, si diminuisce l’importo, dopo un colpo perso lo si aumenta.

    Anche in questo caso un esempio ci aiuterà a spiegarci meglio.

    • ◉ Supponiamo di definire in €10 la nostra unità di puntata.
    • ◉ Puntiamo sul rosso e vinciamo: continuiamo a puntare €10.
    • ◉ Puntiamo sul nero e perdiamo: dobbiamo incrementare di  un’unità, perciò punteremo €20 (€10+€10).
    • ◉ Puntiamo sul pari e perdiamo: dobbiamo incrementare di un’unità, perciò punteremo €30 (€20+10).
    • ◉ Puntiamo sull’1-18 e vinciamo: dobbiamo diminuire di un’unità, perciò punteremo €20 (€30-€10).

     

    Sistema Paroli

    Il sistema Paroli funziona sostanzialmente all’opposto rispetto al Martingale: si raddoppia la puntata in caso di vincita. Sembra controintuitivo, ma non lo è affatto. Se ci pensate bene, infatti, raddoppiando la scommessa dopo un esito positivo rischierete sì più denaro, ma sarà il denaro che avrete sottratto al banco!

     

    sistema paroli

     

    Dato che in caso di striscia positiva l’ammontare puntato per ciascun colpo può facilmente diventare ingente, nel sistema Paroli della roulette è necessario porsi un limite prima di iniziare a giocare, sia in termini di bankroll sia di eventuale profitto raggiunto.

     

    Sistema Labouchere

    Il sistema Labouchere è senza dubbio il più complesso tra quelli qui presentati. Per utilizzarlo, è necessario scegliere prima di iniziare a giocare l’importo che si desidera vincere, meglio se sotto forma di unità di puntata.

    Dopodiché, su un foglio si scrive una serie di numeri la cui somma dia il totale delle unità di puntata prestabilito: ad ogni puntata, occorre scommettere tante unità quanto la somma del primo e dell’ultimo numero della serie. Se si vince, i numeri vengono eliminati; se si perde, va aggiunta alla serie il numero composto dalla somma delle due unità di puntata scommesse.

    Più facile a farsi che a dirsi, come vedremo nel consueto esempio:

    • ◉ Decidiamo di puntare a vincere 20 unità di puntata da €10 ciascuna (quindi €200).
    • ◉ Scriviamo una serie di numeri casuali la cui somma dia 20: 3, 1, 4, 2, 2, 2, 1, 4.
    • ◉ Puntiamo in primis la somma tra il primo e l’ultimo numero della serie, quindi 3+4=7 unità di puntata (€70).
    • ◉ Vinciamo, perciò cancelliamo dalla serie il primo e l’ultimo numero: la serie diventa 1, 4, 2, 2, 2, 1.
    • ◉ Ora dobbiamo puntare di nuovo la somma tra il primo e l’ultimo numero della serie, quindi 1+1=2 unità di puntata (€20).
    • ◉ Perdiamo, perciò dobbiamo aggiungere il 2 (la somma tra il primo e l’ultimo numero) alla serie, che diventa 1, 4, 2, 2, 2, 1, 2.
    • ◉ Così via, fino a quando non avremo cancellato tutti i numeri della serie.

    Riuscendoci, avremo vinto l’importo che ci eravamo prefissati inizialmente, nel nostro caso €200.

     

    Approfondimenti

     5 Strategie Vincenti per la Roulette

    ★ Cose da NON fare per vincere alla Roulette

     La Strategia dei 12 numeri 

    ★ Scopri Il Sistema Touch and Go

     Il Sistema Paroli: Come Funziona?

     Il Sistema Martingale: Come Funziona?

    ★ Il Sistema Fibonacci: Come Funziona?

     

     

     

    Bonus di Benvenuto Betnero

    NEWS: