Caricamento...
Loader
Search
18+

Il gioco è vietato ai minori di anni 18. Giocare troppo può causare dipendenza patologica.Probabilità di vincita

    Scala 40 come giocare: le regole, quante carte e trucchi

    Come si Gioca a Scala 40: regole e consigli

    Presenza immancabile in qualsiasi classifica dei migliori giochi di carte, la Scala 40 è uno dei passatempi più diffusi in Italia e nel mondo. Pur avendo molte regole, la Scala è infatti un gioco dalle meccaniche abbastanza semplici.

    Servono pochi minuti per imparare a giocare, ma una partita può arrivare a durare anche più di un’ora. Se non hai mai giocato a Scala 40 in vita tua, ma hai sempre desiderato imparare, sei arrivato nel posto giusto!

     

    Come si Gioca a Scala 40

     

    📖 Scala 40: regole di base

    La Scala 40 utilizza due mazzi di carte francesi da 54, quindi con alcune carte che in altri giochi (come la Scopa e la Briscola) non vengono usate:

    • ★ I 10
    • ★ I 9
    • ★ Gli 8
    • ★ I jolly

    Lo scopo del gioco è creare combinazioni formate da almeno tre carte uguali (ma di seme diverso) oppure scale formate da almeno tre carte consecutive, per liberarsi di tutte e 13 le carte ricevute dal mazziere a inizio mano. Nella maggior parte delle partite di Scala 40, il primo giocatore o la prima squadra che arriva a 151 punti perde.

    Sì, perché il punteggio si calcola in negativo, cioè sommando i valori delle carte rimaste in mano al giocatore/squadra che non ha effettuato la chiusura (cioè che non è riuscito a liberarsi di tutte le carte prima che lo faccia l’avversario).

     

    🔍 Fasi di gioco

    ⏩ A inizio mano, il mazziere distribuisce come detto 13 carte ciascuno, posizionando il resto del mazzo (tallone) al centro del tavolo con una carta scoperta. A turno, ogni giocatore deve pescare una carta e poi decidere se vuole calare delle combinazioni.

    ⏩ Se non si è già aperto, occorre calare almeno un totale di 40 punti, altrimenti non è possibile schierare sul tavolo alcuna combinazione. Al termine del proprio turno, ogni giocatore è obbligato a scartare una delle proprie carte, anche in caso di chiusura.

    ⏩ Altre regole da sapere:

    • ◉ I jolly sono le carte più preziose, perché possono fare le veci di qualsiasi altra carta.
    • ◉ È possibile raccogliere e usare una delle carte calate per creare combinazioni, ma non se così facendo si lascia a terra una combinazione formata da meno di 3 carte.

     

    bonus casino

     

    📊 Le varianti di Scala Quaranta

    La Scala 40 nasce dal Ramino, ma non ha varianti a sua volta. Ci sono però delle regole che si utilizzano in alcune versioni, regole che spesso hanno carattere regionale – cioè sono più in voga in alcune zone d’Italia rispetto ad altre.

    Per esempio, alcuni attribuiscono un punteggio doppio all’avversario in caso di cosiddetta “chiusura in mano”, cioè la calata contemporanea di tutte e 13 le carte da gioco.

    Un’altra regola abbastanza diffusa è quella di attribuire un totale di 100 punti all’avversario che non è riuscito a calare neppure una combinazione, anche se la somma delle sue carte è superiore o inferiore.

     

    ➕ Trucchi e consigli

    La Scala 40 non ha trucchi che ti permettano di ottenere una vittoria assicurata, ma eccoti qualche consiglio per ottimizzare le giocate:

    •  ★   Cerca di non “incartarti”, cioè di rimanere con sole 2 carte in mano. Questa è una posizione scomoda, perché con 2 carte non potresti creare nessuna combinazione, dato che nella Scala 40 vige l’obbligo di scartarne sempre una.
    •  ★   A inizio partita, stai attento a non scartare troppe figure, anche se non ti servono: sono le carte dal valore più alto (insieme agli assi, che possono valere 1 o 11) e quindi quelle grazie alle quali è più semplice creare combinazioni utili ad aprire.
    •  ★   Presta attenzione alle carte che scarta il tuo avversario: spesso sono un segnale del tipo di combinazione che potrebbe avere, e dunque delle carte che potrebbero servirgli.

     

    🔍 La Storia della Scala 40

    Come ti ho già accennato, la Scala 40 è un gioco che, secondo molti storici, deriva dal Ramino. Non ci sono testimonianze certe di come, quando e dove sia nata la Scala 40, anche se pare che sia originaria dell’Ungheria.

    Il gioco si è imposto a partire dal primo dopoguerra, tanto che oggi è molto più diffuso e giocato rispetto allo stesso Ramino.

     

    📱 Giocare a Scala 40 mobile

    La Scala 40 mobile non è altro che la versione portatile di questo storico gioco di carte. Ne riprende tutte le meccaniche, lasciandoti però la comodità di giocare a Scala 40 mobile in qualsiasi momento del giorno e in qualsiasi posto tu ti possa trovare.

    Per giocare a Scala 40 mobile ti serve soltanto uno smartphone, o al limite un tablet,  una connessione a Internet decente e la voglia di divertirti! Qui su Betnero tutti i giochi di carte sono disponibili anche da mobile, con le stesse identiche caratteristiche e possibilità di vittoria dei giochi desktop.

     

    🏆 La Scala 40 online su Betnero

    La sezione dei giochi di carte di Betnero non poteva certo escludere un gioco come la Scala 40 online. Puoi giocare contro avversari provenienti da tutta Italia grazie alla Scala 40 online di Betnero, sfidandoli a colpi di chiusure improvvise.

     

    Bonus di Benvenuto Betnero